Nuestros contenidos
Subscribe Us
Subscribe to our newsletter and receive a selection of cool articles every weeks

Sindrome del corridore: cos'è e come si cura?

Síndrome del corredor: ¿Qué es y como se cura?

La sindrome del corridore, chiamata anche sindrome della banda ileotibiale o ginocchio del corridore, è un'infiammazione della banda ileotibiale dovuta allo sfregamento ripetuto del tendine del muscolo tensore della fascia lata con l'esterno del ginocchio .

Questo infortunio provoca dolore, bruciore e infiammazione durante la corsa che aumenta a seconda dei chilometri percorsi, motivo per cui i principali pazienti che ne soffrono sono gli atleti, nello specifico i fondisti.

Cause del ginocchio del corridore

Un modo per classificare le cause di un infortunio può essere parlare di fattori intrinseci (propri del corpo) o estrinseci (esterni al corpo). Nel caso del ginocchio del corridore, la maggior parte delle cause sono intrinseche:

  • Sfregamento ripetuto della fascia ileotibiale contro il condilo laterale del ginocchio.
  • Sovraccarico muscolare.
  • Banda IT che è più ampia o più stretta di quella anatomicamente normale.
  • Ipotonia (mancanza di tono muscolare) nei muscoli rotatori esterni e stabilizzatori del ginocchio (gluteo medio, grande gluteo, tensore della fascia lata, ecc.).
  • Pronazione dell'impronta.
  • Piede piatto.
  • Asimmetria delle gambe.
  • Correre spesso in discesa.
  • Corsa su terreno irregolare.
  • Calzature inadeguate.
  • Cattiva tecnica di corsa.
  • Eccetera…

Come faccio a sapere se ho il ginocchio del corridore?

Come abbiamo precedentemente commentato, la sintomatologia principale è il dolore all'esterno del ginocchio che aumenta man mano che progrediscono gli impatti dei nostri piedi sul terreno. Inoltre, il dolore aumenta durante la corsa in discesa poiché la tensione sul muscolo tensore della fascia lata è maggiore in questo movimento. Una volta terminato l'allenamento o siamo costretti a fermarci a causa del dolore causato da tale infortunio, il disagio di solito cessa.

Tuttavia, ci sono diverse patologie con sintomi simili. Per differenziarli, possiamo eseguire due test che possono aiutarci a identificare il ginocchio del corridore e non confonderlo con un altro infortunio:

  • Il test di Renne

    Ci posizioniamo su una gamba sola sull'arto ferito. Successivamente flettiamo il ginocchio a 30-40° e rimaniamo in questa posizione per qualche secondo. Se compare dolore, ci farà sapere che soffriamo della sindrome della banda ileotibiale.

  • Il test di Ober

    Ci sdraiamo su un fianco con la gamba infortunata sollevata (decubito laterale controlaterale) con anche e ginocchia flesse. Successivamente, eseguiamo l'estensione + adduzione (portare il ginocchio dentro) dell'anca. Se il movimento di adduzione è limitato, significherebbe un accorciamento della banda ileotibiale.

Cosa devo fare per migliorare la sindrome della banda ileotibiale?

La cosa più importante , come per qualsiasi tipo di infortunio, è agire il più rapidamente possibile poiché più chilometri si corrono con un "lieve fastidio", prima diventerà un infortunio.

Prima di tutto, è consigliabile ridurre l'attività sportiva (che non significa fermarsi) poiché ciò ridurrà l'infiammazione del tendine. Questo effetto sarà ottenuto anche con la crioterapia (applicazione del ghiaccio) nell'area del dolore. Allo stesso modo, dobbiamo eseguire esercizi di rinforzo per il gluteo medio, il gluteo massimo e il tensore della fascia lata per evitare che il nostro ginocchio vada verso l'interno (ginocchio valgo) durante la fase di appoggio della corsa ed evitare così di sovraccaricare il ginocchio. il ginocchio. Inoltre, l'uso della pressoterapia aiuterà a ridurre l'affaticamento muscolare che, come abbiamo visto in precedenza, è uno dei fattori che causano la sindrome della banda ileotibiale.

Se con il consiglio precedente il nostro dolore non è migliorato o il miglioramento è insufficiente per continuare con la nostra pratica sportiva abituale, dovremmo andare dal fisioterapista in modo da poter tornare ad allenarci senza dolore e, soprattutto, per non avere ricadute.

Come prevenire il ginocchio del corridore?

Successivamente, ti daremo una serie di consigli per prevenire il ginocchio del corridore e quindi evitare un'interruzione del tuo allenamento, che potrebbe influire sulle prestazioni delle tue future competizioni:

  • Previeni l'affaticamento muscolare scaricando regolarmente le gambe con la macchina Sizen. Grazie alla nostra pressoterapia aiuterai i tuoi muscoli a recuperare velocemente poiché favorisce l'eliminazione dell'acido lattico. Inoltre, aiuta a ridurre le possibilità di soffrire di alcuni disagi e accumulo di liquidi. All'interno delle quattro modalità di cui dispone la macchina, le modalità tre e quattro sono le più ottimali per prevenire gli infortuni sportivi. Nello specifico, la modalità tre applica un massaggio del polso, simile a quello eseguito con le mani, favorendo un recupero muscolare profondo, completo e rapido. Da parte sua, la modalità quattro applica una sessione completa e più intensa attraverso la compressione e la decompressione.
  • Vai regolarmente dal fisioterapista .
  • Rafforzamento dei muscoli rotatori esterni dell'anca come il gluteo medio, il gluteo massimo e il tensore della fascia lata.
  • Avere una tecnica di corsa e calzature adeguate .
  • Evita che la maggior parte dei chilometri percorsi siano in discesa .
  • Effettuare un allenamento progressivo .
  • Rispettare i giorni di riposo .

Autore

Alicia Vicario , fisioterapista e creatrice di Fisiovik (IG: @fisiovik ).

Ho studiato Scienze Motorie e Attività Fisica e mi sono specializzata nel ramo della Salute. Ho lavorato per anni in una clinica di fisioterapia come riabilitatrice sportiva fino a quando ho finalmente deciso di fare fisioterapia.

Comments 
Leave a comment
Your Email Address Will Not Be Published. Required Fields Are Marked *
Domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato
Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
Non ci sono abbastanza articoli disponibili. Rimangono solo [max] .
Aggiungi alla lista dei desideriSfoglia la lista dei desideriRimuovi la lista dei desideri
Sacchetto

Il tuo carrello è vuoto.

Ritorna allo Store

Aggiungi note all'ordine Modifica le note dell'ordine
aggiungi un coupon

aggiungi un coupon

Il tuo codice coupon verrà applicato al momento del pagamento