Nuestros contenidos
Subscribe Us
Subscribe to our newsletter and receive a selection of cool articles every weeks

Mangiare sano durante il parto

Alimentación sana durante el confinamiento

Sappiamo tutti che l'alimentazione è una delle chiavi in ​​termini di prestazioni sportive, senza una buona dieta e senza un apporto sufficiente di nutrienti, carboidrati, proteine, ecc... Tutto nella giusta misura.
Le prestazioni saranno fortemente compromesse e per quanto ti alleni e ti alleni non migliorerai, se non diamo al corpo un "carburante di qualità", non possiamo pretendere molto da esso. Scopriremo le chiavi per un'alimentazione sana durante il parto .

sport-nutrizione-size
sport-nutrizione-size

Ma anche in termini di salute, e ancora di più in questi giorni di reclusione, dove sicuramente dobbiamo prendere più precauzioni per cercare di non ammalarci, è ora che devi stare più attento alla tua dieta. Devi dare al corpo ciò che è necessario per stare con le difese in grande stile e cercare di mantenere uno stato di salute ottimale.

A causa di questo confinamento, il nostro livello di attività è sicuramente diminuito. Sebbene possiamo eseguire molti e vari esercizi a casa , sicuramente la nostra attività totale della giornata è minore.

L'importanza di un'alimentazione sana durante il parto

Ci sono diversi fattori da tenere in considerazione. Fondamentalmente è una questione di addizione e sottrazione. Se spendiamo, diciamo, 2.000 calorie al giorno stando chiusi in casa e ne mangiamo 2.500... e così via un giorno dopo l'altro, beh, è ​​chiaro, no?
Mettiamoci peso, questa regola vale per questo strano periodo in cui ci troviamo e per tutto il resto dell'anno ovviamente.
Quindi, se vogliamo mantenere più o meno peso, sarà necessario, e come primo passo, controllare l'apporto calorico riducendo le quantità dei pasti . Si tratta di applicare una dieta sana durante il parto.

Come prepararsi per una gara di 10 km
Come prepararsi per una gara di 10 km

Non si tratta di soffrire la fame, puoi mangiare più volte del solito, ma controllando sempre le quantità per cercare di eguagliare il dispendio calorico giornaliero.

Ma non si tratta solo di contare le calorie, ma della qualità di quelle calorie, cioè mangiamo meglio, cibi veramente nutrienti. Cerchiamo di evitare cibi vuoti con qualsiasi tipo di apporto nutritivo, non ti giovano affatto.
Un apporto di grassi saturi al nostro organismo non è mai benefico, ma ora meno che mai. Si tratta di evitare il più possibile cibi fritti, grassi saturi, pasticcini, ecc...

Continua ad allenarti!

Quando abbiamo meno attività, possiamo sempre modificare le percentuali approssimative di assunzione di carboidrati, proteine ​​e grassi. Devi cercare di aumentare la percentuale di proteine ​​a scapito dei carboidrati.

Per evitare di non aumentare la percentuale di grasso nel nostro corpo, possiamo ridurre le quantità di carboidrati rispetto a quanto mangiamo abitualmente.
Possiamo mantenere o aumentare (dipenderà dalla quantità che di solito contribuisci nella tua "dieta") la quantità di verdure o legumi e possiamo aumentare l'apporto proteico per mantenere la massa muscolare. Questa è una delle chiavi più importanti per un'alimentazione sana durante il parto.

Controlla il beccare!

Un altro aspetto da tenere sotto controllo è lo “spuntino”, stare in casa più ore di quelle a cui siamo abituati non significa dover visitare il frigo ogni mezz'ora. Prima ho commentato che devi mangiare più volte al giorno per evitare di soffrire la fame.
Ma questo non significa che fare 20 piccoli pasti al giorno ogni volta che vai in cucina non puoi metterti “qualcosa” in bocca.

dimensione del pancake
dimensione del pancake

So che questo è difficile e molte volte è dovuto all'ansia della situazione stessa, sapere se è fame o ansia, c'è un modo molto semplice, è fame e quindi mangeresti qualsiasi frutto o un un po' di verdura, o non ti piace?
Se hai fame ma per qualcosa di dolce, elaborato, ecc... probabilmente è ansia!

Un consiglio che di solito funziona molto bene è far sbucciare la frutta, se necessario, e tagliarla in frigo, per esempio. Immagina di avere un intero ananas a casa, se ti viene l'ansia e vedi l'ananas da sbucciare, tagliare, ecc... Non lo mangerai!
Sicuramente stai cercando un'alternativa meno salutare, ma se trovi già l'ananas pulito, tagliato e in frigo. Questo è già un'altra cosa!
Beh, forse un paio di pezzi di ananas calmeranno la tua ansia e comunque stiamo mangiando meglio.

Juan Pedro Mora è un famoso corridore e ambasciatore delle macchine per pressoterapia Sizen .

Comments 
Leave a comment
Your Email Address Will Not Be Published. Required Fields Are Marked *
Domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato
Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
Non ci sono abbastanza articoli disponibili. Rimangono solo [max] .
Aggiungi alla lista dei desideriSfoglia la lista dei desideriRimuovi la lista dei desideri
Sacchetto

Il tuo carrello è vuoto.

Ritorna allo Store

Aggiungi note all'ordine Modifica le note dell'ordine
aggiungi un coupon

aggiungi un coupon

Il tuo codice coupon verrà applicato al momento del pagamento