Nuestros contenidos
Subscribe Us
Subscribe to our newsletter and receive a selection of cool articles every weeks

Nuoto Artistico: Arte Subacquea!

Natación artística: ¡Arte bajo el agua!

Ciao, sono Clara Camacho e oggi sono qui per raccontarti un po' del mio sport ( nuoto artistico ). Lo sport che mi ha fatto crescere come persona e che mi ha fatto divertire così tanto... Ahhh e ovviamente mi ha fatto vincere tante vittorie e titoli durante la mia carriera!

Il Nuoto Artistico è una disciplina super completa che unisce varie discipline come: nuoto, ginnastica e danza.

Clara Camacho ambasciatrice del nuoto artistico Sizen

Nuoto sincronizzato è il nome con cui lo conoscono quasi tutti, ma oggi ha cambiato nome ed è conosciuto come: nuoto artistico .
È una disciplina super completa che unisce varie discipline come: nuoto, ginnastica e danza. Il Nuoto Artistico si fa in acqua (in una piscina per essere ancora più precisi) con una serie di movimenti sincronizzati al ritmo della musica.

Come ti dicevo, è uno sport che quasi tutti conoscono, perché è molto visivo e gli piace guardarlo, ma soprattutto divertirsi. Inoltre, la Spagna è una delle " potenze " mondiali di questo sport. Ma quello che pochi sanno è la mole di lavoro che va in un semplice “ballo”.

Ci sono due diverse categorie nel nuoto sincronizzato, e queste sono:

  • Routine tecniche: vengono eseguite al ritmo della musica e devi eseguire alcuni elementi obbligatori contrassegnati dai regolamenti internazionali.
  • Routine libere: queste routine vengono eseguite liberamente al ritmo della musica e hanno una grande libertà di movimento.
  • Gli esercizi possono essere eseguiti in coppia, da solo, in squadra e in combinazione libera.

Attualmente esiste anche una nuova disciplina che è il Mixed Duo, un chiaro esempio di parità di genere.

Attualmente esiste anche una nuova disciplina che è il duetto misto , dove nuotano un ragazzo e una ragazza. Quindi, a poco a poco, si sta normalizzando anche la figura degli uomini in questo sport, che per anni era qualcosa di malvisto.
Ma devo dire che nei campionati internazionali quando vedi una routine come questa nuotare e le loro gambe sono sollevate, non sapresti come distinguere tra le gambe di un ragazzo e una ragazza. È fantastico! Indubbiamente un chiaro esempio di parità di genere .

Clara Camacho ambasciatrice del nuoto artistico Sizen

Altra curiosità che mi chiedono sempre: cosa ti metti nel naso per non farti venire l'acqua?
Ebbene, abbiamo messo una clip speciale per il nuoto (usata anche dai nuotatori in alcuni test) e questa impedisce all'acqua di entrare nel naso quando si fanno le figure sott'acqua, cioè quando si fa la "verticale".

Un piccolo trucco segreto che abbiamo noi nuotatori... Nelle competizioni di solito portiamo 2-3 clip extra all'interno del nostro costume da bagno nel caso in cui cadano o vengano lanciate. In questo modo puoi continuare l'esecuzione dell'esercizio normalmente se succede qualcosa.

L'ultima curiosità di oggi: come facciamo a resistere così a lungo sott'acqua?
Domanda facile, immersioni e immersioni sempre di più. Facciamo tuffi da 50 metri o tuffi da 25 metri combinando esercizi per esaurire maggiormente i muscoli. Questo tipo di allenamento è la cosa più vicina all'esecuzione di una routine.

È qualcosa di simile alla serie che Juan Pedro Mora ha spiegato in un altro articolo. 😉

Non avete provato tutti a fare una verticale in piscina o ad alzare una gamba? Qualcuno l'ha raggiunto con una gamba tesa e "carina"?
Molto difficile, vero? Bene, è allora che vedi le ore giornaliere che devi allenare per questo sport e con esso arriva l'importanza di migliorare il recupero .

Un'esecuzione ha molto lavoro dietro.

Immagina che ogni giorno devi allenarti in media 8 ore al giorno, per 6 giorni alla settimana. Tutto questo perché alla fine esegui una coreografia di 3 minuti.
Insieme a questo, dobbiamo tenere conto dell'importanza di avere un buon riposo, è essenziale. Un'altra parte importante è il cibo (ne parlerò un altro giorno), la mente e naturalmente il recupero.

Clara Camacho ambasciatrice del nuoto artistico Sizen

Questa è l'importanza della macchina per pressoterapia Sizen 6+ e di cui ho la fortuna di essere ambasciatore e soprattutto utilizzatore.

È interessante conoscere la pressoterapia: come funziona .

Il Sizen è una parte essenziale del mio recupero, poiché la pressoterapia mi aiuta ad avere gambe fresche e pronte per la sessione successiva.

Spero che questa introduzione al mio sport vi sia piaciuta... Ora... Tutti in acqua!

Comments 
Leave a comment
Your Email Address Will Not Be Published. Required Fields Are Marked *
Domenica lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato
Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre, Novembre, Dicembre
Non ci sono abbastanza articoli disponibili. Rimangono solo [max] .
Aggiungi alla lista dei desideriSfoglia la lista dei desideriRimuovi la lista dei desideri
Sacchetto

Il tuo carrello è vuoto.

Ritorna allo Store

Aggiungi note all'ordine Modifica le note dell'ordine
aggiungi un coupon

aggiungi un coupon

Il tuo codice coupon verrà applicato al momento del pagamento